Tende da soggiorno boho-chic: fiori, colori e contaminazioni tra più stili per un salotto accogliente e speciale!

Tende da soggiorno boho-chic: fiori, colori e contaminazioni tra più stili per un salotto accogliente e speciale!

Lo stile boho chic, con i suoi colori accesi e brillanti ed il giusto compromesso tra mood etnico e vintage, conquista sempre più chi intende arredare la zona living in maniera variegata ed elegante. Mobili e complementi d’arredo si rifanno alle più disparate tradizioni per fondersi e confondersi in un unico stile. Nel soggiorno, campeggeranno comodi divani e pouf dalle forme rotondeggianti. I soprammobili saranno di stampo esotico o orientale, così come le tende ed i tappeti. La palette cromatica spazierà tra l’arancio, il viola, l’azzurro, il verde, il fucsia ed il giallo ma non mancheranno le cromie di Madre Terra.

Ricami preziosi, tessuti leggeri e velati garantiranno romanticismo e charme. Mobili in legno grezzo, paralumi floreali, poltrone in vimini o in rattan in perfetto stile anni Settanta, piante grasse, quadri moderni, orologi vintage completeranno il tutto. I richiami all’Oriente, il riciclo creativo dei pezzi d’arredo, l’aspetto anticonvenzionale di oggetti, mobilio e tessuti, renderanno il soggiorno un luogo davvero speciale.




Caratteristiche delle tende da soggiorno boho chic

Le tende declinate in stile boho chic sono fantasiose ed accattivanti. Sono declinate in cromie forti e i decori o le stampe sono per lo più floreali, sia “classici” che astratti. Le tende contribuiscono a vivacizzare l’atmosfera e nel contempo, a creare un senso di vissuto. “Boho” deriva dal termine “bohémienne” che, a partire dal diciannovesimo secolo, è diventato sinonimo di uno stile anticonformistico e libero, ben al di là dai canoni estetici tradizionali. Le tende, così come gli altri complementi d’arredo, fondono rustico ed etnico, senza tralasciare accenti e richiami legati alla tradizione.

Il salotto diventa uno spazio speciale, che può richiamare tanto atmosfere hippie quanto contemporanee. L’utilizzo di colori forti ed accesi è alla base dello stile boho, ma non mancano proposte in marrone, kaki, verde oliva, beige, nero da abbinare a tinte più sgargianti, come ad esempio oro, argento e ruggine. I tendaggi boho chic si impreziosiscono di rouche, frange. Tra i tessuti, invece, spiccano lino, cotone, organza. Per chi non vuole rinunciare alla purezza del bianco o vuole orientarsi sul panna per una resa più sobria, può arricchire la tenda di motivi di ispirazione arabesca. Ad esempio, è possibile accostare ai tendaggi voluttuose mantovane dai forti accenti orientali.

Tende da soggiorno boho chic: idee e spunti

In un salotto boho chic, le tende possono essere agganciate ad un bastone, nella maggior parte dei casi decorato, fissato alla parete. In questo caso la soluzione adottata è “classica”, tradizionale. In alternativa è possibile “bandire” le tende e scegliere veneziane in legno decapate in bianco, lilla o azzurro scrostato o comunque, in tutte le tipiche nuance “provenzali”. Ciò è perfetto se si intende giocare con le atmosfere romantiche e senza tempo dello stile “shabby chic e contaminarlo con quello bohémienne.

Le tende boho chic lasciano ampio spazio alla fantasia!

Una delle caratteristiche del boho chic è… l’assenza di regole e … le gradevoli interferenze tra più stili! Proprio per questo motivo, è possibile viaggiare con la fantasia e creare tende fai-da-te originali ed uniche. Tra le tecniche più apprezzate, spicca sicuramente quella del tie and dye. Si tratta di una tecnica di tintura dei tessuti che si basa sull’annodatura della stoffa prescelta e della sua successiva immersione in un bagno di colore. Gli effetti che si otterranno saranno i più disparati e diversi. Si potrà, ad esempio, giocare con le sfumature tra due tonalità contrastanti o ancora, tra colori pastello e cromie forti.

Il salotto si trasformerà in un ambiente più fresco e giovane, soprattutto se già in esso sono stati inseriti elementi d’arredo contemporanei. Per illuminare ulteriormente la zona living, invece, è opportuno propendere per tessuti molto chiari e leggeri a cui aggiungere eventuali sopratende o mantovane. Ma ancora. Le tende di ispirazione bohémienne possono essere scelte anche a righe, preferibilmente molto larghe per richiamare quelle dei grandi circhi itineranti o ancora, possono presentarsi in fantasie patchwork dai forti accenti gitani. I tendaggi boho-chic, infine, possono vagamente ispirarsi, nella scelta dei colori ( in primis bianco e tutte le sfumature del grigio) e delle linee d’arredo, leggere e sinuose ma minimal, allo stile Nordico.




Le tende boho chic donano al salotto, la stanza che più di tutte è in grado di esprimere la nostra personalità, un effetto molto vivace. Per una zona living che non passi inosservata, il boho chic è la stile cui puntare perché in grado di coniugare funzionalità, “carattere” e senso estetico.

Continuando la navigazione sul sito o cliccando su "Accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per sapere cosa sono e come funzionano i cooke ottieni maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi