Tende da soggiorno per un ambiente minimal-chic: idee e suggerimenti

Tende da soggiorno per un ambiente minimal-chic: idee e suggerimenti

Il soggiorno è l’ambiente della casa dedito al relax, all’accoglienza degli ospiti, ove commuoversi e ridere davanti ad un bel film o dedicarsi alla lettura di un buon libro. Scegliere i complementi d’arredo per rendere la zona living “armoniosa” e in sintonia con lo stile della casa è importantissimo. E in quest’ottica, le tende rivestono un ruolo da non trascurare. Se il salotto è essenziale, minimalista ma nel contempo, raffinato ed elegante, ecco per quali soluzioni propendere!

Nuance e colori … minimal-chic!




Lo stile minimal-chic conquista sempre di più le coppie di giovanissimi e più in generale, coloro che vogliono puntare ad un arredo senza troppe pretese, funzionale ma nel contempo sobrio e fine. Quali sono le sue peculiarità? Le linee sono semplici, asciutte ma non banali. Possono essere lievemente ondulate, ma prive di orpelli. I decori scompaiono. La luce è “naturale”, ottenuta cioè da un’ampia finestra oppure da una porta-finestra. In altre parole, si punta all’essenzialità, o meglio all’essenza. Le tende, in virtù di ciò, devono presentare le caratteristiche sin qui accennate. Partendo dai colori, meglio optare per una palette cromatica “raffinata”, che contempli tinte non eccentriche. Tra le nuance più apprezzate, spuntano il bianco, il grigio, i contrasti in black and white. Per quanto riguarda i decori, invece, sono da preferire quelli geometrici. Per chi non vuole discostarsi troppo dallo stile classico, può scegliere il color tortora o il color sabbia e giocare con le infinite sfumature del verde, del grigio e del marrone. Le tende, inoltre, devono richiamare gli altri elementi presenti nell’ambiente, come ad esempio i divani ed i tappeti.

Tessuti e idee per le tende di un salotto minimal-chic

Minimal-chic, dunque, non significa affatto freddezza oppure mancanza espressiva. Tutt’altro. Significa linee pulite, essenziali. Uno stile adatto alla contemporaneità, che si fonda su praticità, ordine e geometria. Il minimal-chic, a differenza della sola tendenza minimalista imperante negli anni addietro, accoglie anche soluzioni sofisticate e “d’autore”, come mobili o soprammobili vintage. Le tende, per alleggerire l’ambiente e conferigli luce in abbondanza in tutte le ore del giorno, vanno scelte in tessuti leggeri ed impalpabili. Assolutamente da bandire sono quelle che presentano decori, pizzi, ricami o mantovane che sono più adatte da inserire, invece, in un salotto classico. Tra i tessuti più apprezzati, spicca l’organza che consente di giocare con le trasparenze. Inoltre aiuta ad ottenere il giusto grado di luminosità e quindi un salotto più caloroso ed accogliente. Anche la juta si inserisce alla perfezione in un soggiorno minimal ma nel contempo chic. Il suo aspetto “materico”, “grezzo” permette di arredare con gusto. Non sono da tralasciare nemmeno il lino e il misto lino. Per spezzare la monotonia di una tenda basica, che rischia di essere priva di personalità, gli esperti consigliano di giocare con le sfumature e richiamare, per quel che concerne la scelta dei colori, le tonalità già presenti in soggiorno.

Tende a pannello, a pacchetto o a rullo per un salotto minimal-chic

Le tende a pannello rappresentano la soluzione ideale per arredare un salotto minimal-chic. Esse vestono porte o porte-finestre trasformandole in veri e propri complementi d’arredo. Assolvono a più funzioni, sia estetiche che strettamente pratiche. E’ possibile montare anche più pannelli, per creare effetti di grande luminosità e di forte impatto scenico. La versatilità di queste tende non si esprime solo nelle nuance o nei tessuti. Anche nella lunghezza, che può essere diversa a seconda delle esigenze oppure dei motivi che, invece, possono richiamare quelli già presenti nella zona living.

Anche le tende a pacchetto, cioè quelle formate da più pannelli rigidi, sono perfette per valorizzare e sottolineare le caratteristiche di un ambiente moderno e dunque, minimal-chic, sopratutto se lisce e “tese”. I pannelli possono essere scelti anche in colori diversi e richiamare le tonalità presenti nell’ambiente. Ad esempio, si può optare per bande nere, grigie e bianche.




Queste tipologie di tendaggi, infine, regolano il flusso della luce naturale in maniera ottimale e per questo, donano una piacevole sensazione di leggerezza.

Infine, vi sono le tende a rullo. Esse sono molto in voga perché si adattano ai più disparati contesti. Il loro meccanismo di apertura e chiusura fa “scomparire” la tenda facendo filtrare, a seconda delle esigenze, la luce o tengono lontani gli sguardi indiscreti provenienti dall’esterno. Di norma vengono vendute con il sistema di rullo già integrato e per questo, non necessitano di bastoni o di binari.

In un soggiorno minimal-chic è importante la cura dei dettagli. Le tende vestono la stanza in cui vengono inserite, abbelliscono l’ambiente, assolvendo a funzioni di natura pratica ed estetica.

Continuando la navigazione sul sito o cliccando su "Accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per sapere cosa sono e come funzionano i cooke ottieni maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi