Tende da soggiorno, ultime tendenze

Tende da soggiorno, ultime tendenze

Il ruolo delle tende da soggiorno è notevolmente cambiato rispetto al passato. E tutto ciò è collegato al fatto che a trasformarsi, a rivoluzionarsi, a cambiare in relazione alle esigenze di vita delle persone è lo stesso soggiorno. Il salotto, in passato, era lo spazio “oscuro” della casa, inaccessibile, che doveva mantenersi perfettamente pulito e in ordine per accogliere gli ospiti. Non era fatto per viverci, per rilassarsi dopo una estenuante giornata di lavoro.

Oggi, invece, il soggiorno è parte integrante e irrinunciabile della casa stessa, luogo di ritrovo della famiglia. Più che una singola stanza, oggi il salotto è all’interno di un open space che entra in connessione con la cucina e con il resto dell’ambiente. La tenda, oggi, non assolve solo alla mera funzione di arredare, è parte integrante dell’arredo stesso. Si riconnette ai mobili, al divano, vivacizza e rende più abitabile il soggiorno. I tendaggi di oggi si ispirano fortemente agli ultimi trend in fatto di moda e di stile. Un tempo nei saloni campeggiavano tende impostate ed ingessate. Oggi sono sì voluttuose, ma decisamente meno formali e ciò, sia nelle linee che nei colori, sia nelle forme che nella struttura.




Tende da soggiorno e funzioni di stile

Le tende da soggiorno possono assolvere a più funzioni. Tutto dipende dal tessuto in cui vengono realizzate, nonché dalle loro caratteristiche strutturali. In estate, attraverso effetti di luce e di ombra e di vedo-non-vedo, alleggeriscono l’ambiente, rendendolo luminoso e per certi versi più “fresco”. In inverno possono offrire riparo dagli spifferi o ancora, nascondere i termosifoni. Ma ancora in tutte le stagioni, possono fungere da divisorio in un open space.

Tende da soggiorno: ultime tendenze

Diverse e variegate sono le proposte derivanti dagli ultimi trend. Tra i motivi più richiesti, soprattutto se si ha un arredo moderno, figurano le tende in stile Optical Art, in bianco e nero, che, come quelle realizzate in motivi geometrici, sono perfette per conferire dinamismo e movimento alla stanza. Tra le tinte più in voga, figurano il rosso, il senape, l’azzurro, il verde smeraldo, il turchese e tutti i toni del blu. Intramontabili sono le tende bianche, perfette da accostare sia ad ambienti in stile classico che moderno. I colori neutri, fra cui il tortora e i motivi a righe sono ideali se l’arredamento del soggiorno è classico e importante. Tra gli amanti dello stile tropicale, è possibile optare per tendaggi che nelle stampe e nei colori, si rifanno a questa tendenza che conquista sempre più e non accenna a scomparire soprattutto per la sua forte connessione con la Natura. Se il soggiorno è in stile country, non dimenticate di optare per frange e mantovane in linea con il mobilio.

Tende da soggiorno: consigli pratici per arredare con gusto e stile

Scegliere le tende o cambiarle non è una operazione semplice. I tendaggi mirano a definire lo stile di una stanza, a donare slancio e vigore all’ambiente. Devono valorizzarlo senza appesantirlo e per questo, gli interior designer invitano a puntare sulla semplicità e sulla essenzialità. Il tutto senza eccessi. La scelta del tessuto, a tal proposito, deve accostarsi alla tipologia di arredo. Se il soggiorno è arredato con mobili d’epoca, ad esempio, è consigliabile optare per tessuti pesanti, drappi, ricami, pizzi e piccole decorazioni. Le tende conferiscono completezza, carattere e personalità all’arredamento. Se quest’ultimo è classico, dunque, le tende vanno scelte a tinta unica, senza alcuna fantasia forte e particolarmente incisiva. Al contrario, se il design è moderno, è consigliabile abolire pizzi e merletti e propendere per fantasie geometriche, stampe floreali e fantasiose, etc. E non solo. Gli esperti consigliano di dare un’occhiata anche alla forma ed alla lunghezza delle finestre prima di scegliere il tendaggio più rispondente alle proprie esigenze. Se le finestre sono piccole e strette è possibile optare per qualsiasi tipologia di tenda; al contrario, se sono ampie, è preferibile affidarsi ai classici “pannelli”.




Per non sbagliare…

Al di là delle mode e delle tendenze, la scelta del modello di tenda giusto dipende non solo dallo stile d’arredo, ma anche dal colore delle pareti e dalle dimensioni del soggiorno. Se quest’ultimo è ampio, spazioso, è possibile sbizzarrirsi con la fantasia e scegliere tende colorate e motivi allegri. Al contrario, se lo spazio è piccolo, è inutile andarlo a rimpicciolire con motivi vivaci. E’ preferibile, al contrario, mettersi in linea con lo stesso colore delle pareti per conferire profondità alla stanza. Infine, gli esperti invitano a puntare su disegni piccoli se il locale è ampio ed alla doppia tenda, accostando cioè un tendaggio in tinta unita ad uno fantasioso, oppure uno pesate ad uno leggero, per modulare la luminosità a seconda delle necessità del momento.

Le tende completano l’arredamento. E non solo. Abbelliscono lo spazio circostante, donano quel tocco in più, stile e personalità all’intero ambiente in cui si inseriscono.

Continuando la navigazione sul sito o cliccando su "Accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per sapere cosa sono e come funzionano i cooke ottieni maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi